La scuola di Formazione politica

Il 2019-20 è un anno importante per la Scuola di Formazione politica, giunta al suo dodicesimo anniversario. Dodici anni di attività per fare e promuovere cultura civica, perché senza consapevolezza non può esserci impegno responsabile.

Dodici anni al servizio delle persone, di quanti hanno voluto mettersi in gioco anche solo per sapere e capire; e di chi ha deciso di dedicare una parte della propria vita all'amministrazione della res publica.

Troppa antipolitica pervade l’opinione pubblica, mentre invece la Politica, intesa nel senso nobile di governo della polis, è e deve restare, con le parole di Paolo VI, “la forma più alta di carità”.

Ripartire dalle persone vuol dire dare spazio e voce a tutti coloro che abbiano in cuore il desiderio di dire e trasmettere qualcosa agli altri, come contributo intellettuale al miglioramento della società, a partire dalla vita della nostra amata città fino all'ambito regionale e nazionale.

Lo facciamo in linea con lo spirito stesso de IL CIRCOLO VENETO, che per parte sua diventa maggiorenne e continuerà ad operare con lo stesso obiettivo degli inizi e di sempre: creare consapevolezza e favorire la partecipazione. Nata per iniziativa di un gruppo di persone che fanno riferimento a un’area di pensiero liberale e moderato, infatti, l’Associazione promuove la ricerca, l’approfondimento e il confronto che sono il sale della democrazia.

Agli incontri in programma una volta al mese, sempre di venerdì sera dalle ore 20 al Novotel di via Ceccherini a Mestre, anche quest’anno intervengono autorevoli esperti capaci di fornire alla platea gli spunti per la riflessione e la formazione personale.

Anno formativo 2019-2020

Di città in città, un viaggio tra note e parole

Mestre, 11 ottobre 2019 - Novotel

L’attività della Scuola di Formazione Politica 2019-2020 si è aperta con lo spettacolo musicale di “Città in città: un viaggio tra note e parole” con al canto Ester Viviani, alla Tastiera Franco Moro, al Saxofono: Fabio Reggio, Voce Narrante: Paolo Giaretta.

Il Controllo dei mari e gli equilibri del mondo

15 novembre 2019. Incontro con Arcangelo Boldrin

Dalla Laudato sii di Papa Francesco alla Agenda 2030 per un ambiente sostenibile

6 dicembre 2019. Incontro con Giorgio Santini, Matteo Mascia e Pier Francesco Ghetti

Trent'anni senza muro nel Nord-Est

10 gennaio 2020. Incontro con Davide Rossi e Rodolfo Ziberna

Il Giorno del Ricordo: Storia e Memoria

14 febbraio 2020. Incontro con Alessandro Cuk, Presidente del Comitato provinciale di Venezia dell’Associazione Venezia Giulia e Dalmazia e con Adriana Ivanov Danieli, figlia di esuli ed esule lei stessa all’età di un anno da Zara.

Il "modello veneto" tra eccellenze e criticità

[+++ INCONTRO RINVIATO PER FAVORIRE LE MISURE DI CONTENIMENTO DEL CORONAVIRUS +++]. Incontro con Renato Mason, segretario della CGIA di Mestre, Gianluca Forcolin, vicepresidente della Giunta regionale del Veneto, Stefano Fracasso, capogruppo PD in Consiglio regionale del Veneto.