Sabato 7 maggio 2022 - Museo Archeologico, Palazzo Grimani e la Scala Contarini del Bovolo

Venezia: le origini del mito e la creazione della leggenda

Il Mito di Venezia nasce da lontano. Ma quanto lontano dobbiamo programmare la nostra Macchina del Tempo per trovare la verità oltre la Leggenda, sedimentata da secoli, di una Serenissima erede delle Glorie e delle Ceneri dell’Impero Romano d’Occidente e della sua Cultura, Arte e Civiltà? Pochi frammenti architettonici sparsi qua e là nelle Isole della Laguna non sono ancora bastati a fornire una versione attendibile sui tempi e le vicende che portarono gli abitanti delle ricche città romane dell’entroterra a migrare tra le paludi per mettersi in salvo dalle scorribande dei feroci popoli barbari. Fu una improvvisa migrazione di massa che portò con sé anche ricchezze materiali adatte per costruire ove nulla vi era al di fuori di canne e poveri villaggi di pescatori che vivevano in condizioni ambientali proibitive? Oppure i forzati esodi furono scanditi e progressivi nel tempo, prima temporanei poi stanziali, là dove già sussistevano presidi militari e commerciali, e ville senatorie per la villeggiatura, frequentati da tempo seppur senza continuità, da militi e funzionari imperiali? Dunque il 25 Marzo del 421 D.C. che i cronisti ci tramandano essere da sempre il “Natale di Venezia” è una data scolpita nella roccia della Storia o nel gesso mutabile della Leggenda? Lo scopriremo visitando i luoghi e le suggestive tracce rimaste oggi a parlarci di questo delicato e ancora oscuro passaggio nella Storia della città di Venezia, della sua Laguna e dell’entroterra. Talvolta tracce maestose e appariscenti ai nostri occhi talvolta segni dimenticati e nascosti fino a pochissimi anni fa ogni giorno sotto i nostri passi e le nostre case …

Come e quando nacque la "Mitogenesi Marciana" di una Serenissima Figlia ed Erede delle Glorie di Roma? E come utilizzò nei propri simboli il Patriziato Veneto questa investitura per rendersi magnifico agli occhi del Mondo conosciuto? Il primo "Museo" d'Europa e la sua originaria dorata cornice ci sveleranno storie di uomini e di scoperte della Venezia del '500 e del suo Collezionismo Antiquario e ci porteranno a capire come la Dominante plasmò frammenti di quell'antico fino a renderli simboli di un Nuovo Ordine.

Tutto questo lo scopriremo con la prima uscita del Sabato edizione 2022. Vi aspetto

Marco Ladiana


Programma

Ore 09.30
Ritrovo a Venezia - Pl. Roma (Ponte di Calatrava). Spostamento in Vaporetto ACTV a Rialto per poi proseguire a piedi fino a San Marco.
Visita Guidata al Museo Archeologico Nazionale di Venezia.
Visita Guidata alla Scala Contarini del Bovolo.

Ore 13.00
Eventuale pranzo (costo previsto euro 35) obbligatoria la prenotazione entro il 3/5

Ore 15.00
Visita Guidata a Palazzo Grimani.

Ore 16.30
Termine della visita e saluti finali.


Costi e informazioni

MUSEI:

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

  • Ingresso gratuito per i residenti nel comune di Venezia con documento di identità.

  • Per i non residenti il biglietto è di 25,00 euro (13,00 euro per gli over 65) e comprende l'ingresso a tutti i musei di Piazza San Marco (Palazzo Ducale, Museo Correr e Libreria Marciana) da poter utilizzare anche in altra data.

PALAZZO GRIMANI

  • ingresso 12,00 euro per tutti.

SCALA CONTARINI DEL BOVOLO

  • Ingresso gratuito per i residenti nel comune di Venezia con documento di identità.

  • Per i non residenti il biglietto è di 8,00 euro (6,00 euro per gli over 65).

Iscrizioni a info@ilcircoloveneto.eu entro il 3 maggio 2022.

Palazzo Grimani

Museo Archeologico

Scala Contarini del Bovolo

Sabato 5 giugno 2021 riprendono le uscite del Circolo

Una giornata nell'appennino bolognese. Tra architetture bizzarre e architetture dalle linee purissime con... sorpresa finale!

PROGRAMMA

  • Ore 07:00 Partenza in pullman da Piazza Barche (ex Emporio della scarpa) - prevista una sosta lungo il percorso;

  • Ore 10:00 Arrivo a Riola di Vergato - Visita guidata della Rocchetta Mattei, un “Castello” bizzarro e favoloso del XIX secolo

  • Ore 11:45 Trasferimento in bus alla Chiesa di Santa Maria Assunta – visita dell’edificio religioso realizzato nel XIX secolo dal grande architetto finlandese A. Aalto

  • Ore 12:45 Partenza per Campolo e pranzo al ristorante “I Paladein

  • Ore 15:45 Trasferimento alla… sorpresa tutta medioevale

  • Ore 17:00 Partenza per il rientro – prevista una tappa lungo il percorso

  • Ore 20:00 Arrivo a Mestre in Piazza Barche

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Iscrizioni entro venerdì 21 maggio 2021. La gita si svolgerà al raggiungimento di 25 partecipanti

Telefono 327 6860052

Email: info@ilcircoloveneto.eu