FacebookYouTube

Uscita del Sabato: il 23 marzo a Venezia

La Venezia "minore": il Sestiere di Santa Croce 

La seconda uscita del 2024 prende il nome da ciò che il tempo ci ha tolto, tramandandone così la memoria; ci muoveremo ancora nel più piccolo dei Sestieri, quello di Santa Croce, arricchito degli Artigiani che lo costellano di piccoli e operosi laboratori, certamente quello meno intaccato dal soffocante turismo di massa, ancora ricco di angoli preziosi, suggestivi e quasi incontaminati da scoprire.  “Sfioreremo” una delle tante chiese distrutte da Napoleone nell’800 di cui resta soltanto una colonna; entreremo nella possente Cà Pesaro, costruzione barocca del Longhena affacciata sul Canal Grande e sede del Museo di Arte Orientale ( tra i più importanti e ricchi d’Europa) e della Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Venezia nonché luogo espositivo di prestigiose mostre; avremo modo di ammirare la chiesa di San Giacomo dell’Orio, scrigno medioevale di tesori e reliquie bizantine nel cuore della città. E molto altro ancora…  

Il programma e le modalità di partecipazione sono illustrati in questa pagina.

PROGETTO ATHENA - mercoledì 28 febbraio 2024, ore 18 - Centro Culturale Candiani di Mestre

Presentazione de"La Mimma Maia", romanzo della veneziana Miryam Caputo

"La Mimma Maia" è il romanzo della scrittrice veneziana Miryam Caputo, che verrà presentato mercoledì 28 febbraio nel corso del prossimo incontro del progetto Athena, presenti il presidente del Circooo Veneto Cesare Campa e la curatrice dell'iniziativa Cristina Pappalardo.

La Mimma Maia è un'opera corposa - 470 pagine divise in 111 capitoli - che narra la storia di Maria, la moglie avvenente e molto carismatica di un medico di Venezia che adora volare e vorrebbe diventare una top gun.  Madre di famiglia, moglie "devota" e donna avvenente, Maria viene coinvolta in numerose vicissitudini che si svolgono principalmente in Veneto. Maria è una donna forte, semplice e molto mascolina. Entra in sintonia più con gli uomini che con le donne. A renderla ancora più interessante è il mistero della Mimma Maya, che condivide con uno dei personaggi più interessanti del romanzo, Andrea.

Nulla di autobiografico in questo romanzo, i cui proventi delle vendite saranno devoluti al programma Unicef Impresa Amica, per decisione della casa editrice Albatros il Filo.


Tutte le informazioni sul progetto Athena sono in questa pagina

Il 14 maggio 2024 torna il concorso Acquerelli in libertà

Prima il Covid e poi il maltempo hanno fatto saltare le edizioni dal 2020 al 2023. Ma il nostro storico concorso per gli amanti dell'acquerello non demorde: sono aperte  le iscrizioni per l'edizione 2024 del Premio Mestre Acquerelli in Libertà!

Il tema di questa edizione del concorso è: "MESTRE e i suoi diversi/nuovi aspetti". L’ex tempore è prevista per domenica 19 maggio 2024, dalle 9 alle 17 presso il chiostro del Museo M9 di Mestre.

Possono partecipare, gratuitamente, tutti, senza limiti di età, sesso, nazionalità. Le opere, per partecipare al Premio, dovranno essere eseguite con la sola tecnica dell’acquerello.

Il Premio è patrocinato da: Regione del Veneto, Città Metropolitana, Comune di Venezia, è realizzato in collaborazione con il Museo M9, l'Università del Tempo libero Città di Mestre e l'Università della terza Età di Mestre d è realizzato con il contributo della Pasticceria Milady di Marghera.

Clicca qui per accedere al bando e al modulo di preiscrizione.

Sesto incontro della Scuola di Formazione politica 2023-2024
Venerdì 16 febbraio 2024 ore 20:00 | Novotel di Mestre

Le sfide del Nordest, tra cultura e sport

con

Rodolfo Ziberna

Sindaco di Gorizia


dialoga con l'ospite

Davide Rossi

Docente presso l'Università degli Studi di Trieste
ed editorialista de L'Arena di Verona


Introduzione di

Cesare Campa

Presidente dell’Associazione Il Circolo Veneto

Bruno Bernardi

Direttore della Scuola di Formazione politica


MESTRE LAB | Mostre d’arte a Forte Marghera 

Inaugurazione il 3 febbraio 2024 alle ore 18:00

Il Circolo Veneto in collaborazione con "Domus Lab - Atelier aperti in terraferma" danno il via a un progetto artistico per promuovere la realtà culturale locale, sviluppare nuove forme di socialità e fornire, attraverso l’arte, nuovi spunti relazionali alla cittadinanza dell’area veneziana di terraferma. 

Il progetto - curato da Gaetano Salerno, Vito Campanelli e Roberto Cannata -  riguarda l’organizzazione e gestione di mostre d’arte pittorica a Forte Marghera, nello spazio espositivo della Polveriera francese.

Verranno invitati ad esporre artisti dell’area veneziana appartenenti a varie generazioni (selezionati sia tra i partecipanti alle varie edizioni del Premio Mestre di Pittura sia tra i molti artisti attivi sul territorio e coordinati dal progetto DOMUS LAB) e altri artisti provenienti da altre aree geografiche. Scopo comune è quello di creare occasioni di dialogo e scambio per riflettere sul territorio come cantiere creativo connotato da nuove sinergie artistiche estranee ai canonici circuiti commerciali, da nuove idee e da nuove progettualità. 

Nel 2024 sono previsti tre laboratori:

Per approfondire clicca qui (collegamento al sito del Premio Mestre di Pittura.

VeneziE | Storie, arti, architetture, città, politiche, culture, mentalità, devozioni, tradizioni, miti. L'incontro del 2 febbraio

Gli incontri si svolgeranno con cadenza mensile fino a novembre al Centro Culturale Candiani. Il programma completo è pubblicato in questa pagina dalla quale è possibile anche visitare il programma dell'edizione 2023, molte lezioni del quale sono disponibili nel canale Youtube del Circolo Veneto.

Scuola per Amministratori 2024: iscrizioni aperte fino al 31 gennaio

La Scuola, diretta da Beniamino Boscolo Capon, è articolata in 8 lezioni che si svolgeranno da febbraio a maggio 2024 il primo e terzo lunedì del mese dalle 20 alle 22 in videoconferenza. Gli argomenti e le modalità di iscrizione - da effettuare entro il 31 gennaio 2024 -  sono illustrati in questa pagina.

Giovedì 22 novembre l'incontro con don Giacomo Basso, missionario nella parrocchia africana di Ol Moran

Il Circolo Veneto "adotta" una cattedra in Kenia

Duemila euro per “adottare” una cattedra. Questa la cifra assegnata dal Circolo Veneto alla missione diocesana di Ol Moran, in Kenya, dal 1997 punto di riferimento del Patriarcato di Venezia in terra d’Africa. La parrocchia, intitolata a San Marco, ha un'estensione di oltre 1000 chilometri quadrati, con chiesa, scuola e convitto, servizi sanitari. La', a migliaia di chilometri di distanza, dal 2009 è parroco il mestrino don Giacomo Basso. Il 22 novembre 2023 a don Giacomo il Circolo Veneto ha consegnato 2.000 euro, derivati dalle iscrizioni a un torneo solidale di burraco (una quarantina di partecipanti) organizzato per il Circolo dalla consigliera Maria Stefani e supportato logisticamente da Maria Umberta Anzil, presidente degli Amici del Burraco di Treviso, oltre ad un cifra decisa dal direttivo.

Leggi qui il comunicato stampa

"Il viaggio" è il tema della quarta edizione del Premio lettarario. 

Le iscrizioni sono aperte fino al 2 febbraio 2024

Il Circolo Veneto bandisce la quarta edizione del Premio Letterario Mestre di Narrativa – Racconto Breve con lo scopo di promuovere la scrittura e valorizzare autori meritevoli, segnalandoli all’attenzione dei lettori.

Il concorso, il cui tema è "Il viaggio", è riservato a cittadini italiani e stranieri dai 14 anni di età e si articola in due sezioni:

Si partecipa al Premio con un solo racconto, che deve essere in lingua italiana, inedito e mai apparso o pubblicato a qualsiasi titolo o nel web e non deve superare le 8.000 battute, spazi inclusi.

La richiesta di partecipazione deve essere presentata esclusivamente attraverso il modulo di candidatura pubblicato in questa pagina, attraverso il quale deve essere inviato il racconto, seguendo le istruzioni riportate.

Per i minorenni deve essere scaricato e compilato il modulo di autorizzazione, che va scansionato e inviato via mail a premionarrativa@ilcircoloveneto.eu

Inaugurata la nuova sede del Circolo Veneto!

Sabato 29 maggio, alla presenza di numerosi amici e soci abbiamo inaugurato la nuova sede del Circolo Veneto in via Costa 19 a Mestre. Clicca qui per vedere la rassegna stampa e la fotogallery dell'evento.

Vita dell'associazione

Taglio del nastro per la nuova sede!

Sabato 29 maggio alle ore 11:00 inaugureremo la nuova sede del Circolo Veneto in via Costa 19 a Mestre. Clicca sull'immagine qui sopra  per vedere su Google Maps dove siamo

Il video della consegna alla nostra socia Gabriella da parte dei gestori della Pelletteria Miatto di Mestre della borsa gentilmente offerta come premio per uno dei soci che hanno effettuato o rinnovato l'iscrizione per il 2021 entro il 30 aprile.
Come aderire al Circolo Veneto